Il piccolo seme è cresciuto! La festa dei consacrati di Puglia!

AssembleaMagnificat … Magnificat!
È l’inno di gioia che scaturisce dai nostri cuori a conclusione del 9° convegno regionale dei gruppi mariani monfortani di Puglia. Si è tenuto a Trani, presso la parrocchia dello Spirito Santo, domenica 14 giugno 2015 e ha avuto per tema: “Il saluto angelico che ha salvato il mondo. il Rosario via per la consacrazione”. Ha visto la partecipazione di più di 430 laici consacrati a Maria provenienti dalle parrocchiedi di Gemini (Le), Monopoli, Matera, Gravina, Altamura, Varoni (Bn), Acquaviva delle Fonti, Grumo Appula, Santeramo, Triggiano, Trinitapoli, Margherita, san Ferdinando, Foggia, Trani, Pescara. Tutti hanno voluto dare testimonianza del lavoro spirituale fatto alla scuola di Montfort con la lettura del Trattato della Vera Devozione, guidati da Padre Giovanni Maria Personeni e dai laici dell’Associazione Maria Regina dei Cuori, Centro Regionale di Trinitapoli.
La giornata di spiritualità è stata arricchita dalla presenza di p. Alfio Mandelli, smm che con la sua relazione ha messo in luce la straordinaria ricchezza contenuta nel Saluto Angelico: l Regno di Dio, l’immenso…racchiuso in un piccolo grano. E anche la sua forza: come dice San Luigi Maria di Montfort, per la la presenza della Vergine che prega con noi e in noi, il Saluto Angelico è tanto potente da «attirare il regno di Dio, la Sapienza Eterna, dentro di noi» (AES 193).
Padre Luciano Nembrini, smm nel suo intervento ha voluto offrire qualche spunto di ririflessione per aiutarci a capire il modo in cui la preghiera del Rosario contribuisce a formare Cristo in noi, favorendo la nostra crescita fino al raggiungimento della perfezione a cui siamo chiamati.
Appuntamento per tutti alle prossime giornate di Loreto 18 -20 settembre 2015.

catechesi: L’Immenso … in un piccolo grano. Il Saluto angelico che ha salvato il mondo (p. A. Mandelli)                            catechesi: Il Rosario: respiro e anima della vita.La preghiera che plasma Cristo in noi (p. L. Nembrini)